Biografia

Claudita Fanni Fertino

Storyteller, performer ed alchimista postmoderna.

Unisce la passione per le tradizioni ancestrali alla creatività umana esplorando il mondo e comunità molto diverse dal Cuzco in Perù ad Auroville in India ed oltre...


"Sia mangiando nuove cucine, ascoltando una lingua diversa, una nuova storia e passeggiando per le strade di un luogo sconosciuto e guardando un nuovo panorama, stiamo creando, stiamo educando noi stessi."

Il Teatro è lo strumento che Claudita ha abbracciato per esprimere il suo talento nell'accogliere e sostenere le persone in una "comunità", in un luogo protetto che facilita la creazione di "un nuovo equilibrio emotivo”.


"Giocando insieme, con gli strumenti del teatro, ci traghettiamo oltre la zona di disagio emotivo. Sperimentiamo nuovi modelli, nuovi ruoli e incarniamo il processo collettivo di sviluppo e cambiamento trasformativo".

.

Claudita ha iniziato a recitare nella compagnia di Isaac Alvarez il teatro gestuale, evoluzione nata dagli studi presso la scuola di Jacque Lecoq a Parigi uniti ad elementi della Commedia dell’Arte italiana.

Ha studiato un approccio gestaltico al teatro presso l'Istituto Teatrale Europeo di Roma.

Utilizza l'improvvisazione teatrale per favorire lo sviluppo umano, la rivelazione di talenti nascosti e la creazione di significato; le influenze più salienti del suo lavoro provengono delle tecniche del “Teatro dell’Oppresso” e del teatro sociale di Augusto Boal. Ha lavorato con Jordi Folcadas della scuola Pa'tothom di Barcellona e con Hector Aristizabal dell’organizzazione Imaginaction di Los Angeles.

 

Ha anche completato il programma della International Class in Social Therapy - un approccio radicalmente umanistico allo sviluppo umano che si riferisce a persone di tutte le età e circostanze di vita come attori sociali e creatori della loro vita -  all'East Side Institute di New York con il tutoraggio di Lois Holzman.

Membro dell'East Side Institute International Associates eparte del programma internazionale “Developing across the borders” condotto da Barbara Friedman.

 

Utilizza i simboli della Natura e dei Tarocchi per trasformare il banale in rituale e facilitare processi di sviluppo privati ed aziendali.


 Attualmente sta scrivendo una performance su Maria Maddalena per l’evento "Performing the world 2020" a New York: “J.Junior e Madgy”.

 

Balla Tango Argentino; Pratica Iyengar Yoga, 

Vive in Grecia, nell'isola di Skopelos nell’arcipelago delle Sporadi.

Lo ricorderò per sempre, eravamo sedute insieme all'ombra di un caldo imprevisto quando Claudita ha fatto una sorta di annuncio... Non ho mai riso così forte!

In quel momento ho anche visto la sua profonda e leggera saggezza, la sua capacità di vedere le cose in un modo che gli altri non possono, non vogliono, non sanno. Lei vede con tanta chiarezza e sostiene gli altri nel vedere da nuove prospettive. "Nicola P. New Zeland

"Ho scritto un diario durante il nostro ritiro e ho usato la parola" magica "per descrivere Claudita, un'altra parola che ho usato piu molte volte in relatione a  lei è" verità ".Questa può essere una parola difficile quando viene applicata al dogma, all'ortodossia, alla politica ecc., ma lei è una veggente di verità e condivide la verità, che è un ruolo potente. È in grado di attirare la gente verso il cosmo. Giocare con lei ha avuto un effetto significativo su di me, ha attivato una speranza, è un catalizzatore di una buona energia" Jared F. Canada,

Copyright @ All Rights Reserved